13 Storie dalla Strada

Fotografi senza fissa dimora

Oltre 7000 visualizzazioni per i racconti su YouTube di Fedele, Salvatore, Mario, Dario, Antonio, Massimo Ettore, Massimo Francesco. Certo, non sono numeri da influencer, ma corrispondono alle persone che si sono interessate alle storie di riscatto che questi uomini hanno raccontato in prima persona e attraverso le loro macchine fotografiche. 
Persone che solitamente vivono ai margini sono state illuminate, coinvolte in un progetto reale, e c’è chi ha addirittura trovato un lavoro!
La mostra "13 Storie dalla Strada" si è conclusa con una festa a mare culturale urbano il 2 settembre (qui un resoconto) che ha visto protagonisti i fotografi senza dimora di Riscatti Onlus e le loro emozionanti storie.
Tante delle fotografie esposte in mostra, che raccontavano 13 progetti di utilità sociale di Fondazione Cariplo, sono state vendute e il ricavato è stato tutto devoluto alla associazione Riscatti che dal 2015 porta avanti progetti di integrazione sociale attraverso la fotografia.

La mostra che era stata inaugurata a maggio dall'ex Presidente Giuseppe Guzzetti e dal professor Giovanni Bazoli alle Gallerie di Piazza Scala - Piazza Scala è stata visitata da migliaia di persone e ha portato nel centro di Milano la periferia sociale e fisica della città attraverso fotografie amatoriali dal grande significato simbolico. Un luogo come le Gallerie d’Italia che ospita fra i più splendidi capolavori d’arte dell’Ottocento e del Novecento ha dato spazio al progetto di Riscatti, per raccontare i volti di una realtà inedita - a volte nascosta - della città e delle comunità che la abitano. Tante sono state le dimostrazioni di apprezzamento che sono arrivate a Fondazione Cariplo, a Intesa Sanpaolo, a Comune di Milano che hanno sostenuto l’iniziativa, molti commenti anche condivisi sui social.

Qui di seguito una carrellata.

Grazie a tutti!

Social Wall